lunedì, 26 Settembre 2022

Mamme e papà a casa per accudire i bambini: è in vigore da oggi il nuovo congedo parentale

(Foto di PublicDomainPictures - Pixabay)

Entra in vigore da oggi, sabato 13 agosto, il nuovo decreto che stabilisce alcune novità nella conduzione della famiglia e nella cura dei figli. Tra queste, dieci giorni di congedo obbligatorio per i padri e tre mesi in più di congedo parentale indennizzato al 30%.

Si tratta di un provvedimento che punta a conciliare sempre meglio il lavoro e la vita privata delle famiglie italiane, con anche l’obiettivo di facilitare la condivisione delle responsabilità e delle mansioni tra donne e uomini, nella cura dei bambini.

Da oggi è possibile fare domanda del congedo parentale al proprio datore di lavoro o committente, come spiegato dall’INPS.

Per il padre il congedo obbligatorio (retribuito al 100%) può essere chiesto anche nei due mesi precedenti il parto, oltre che nei cinque mesi successivi. Può essere suddiviso in giorni, e in caso di parto gemellare diventa di 20 giorni lavorativi. Spetta anche al padre adottivo o affidatario.

Tutte le indicazioni sul sito dell’INPS.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI