lunedì, 8 Agosto 2022

Luino – Espulso uno straniero che rubava nei supermercati

I Carabinieri di Luino

E’ successo nei giorni scorsi a Luino: un cittadino marocchino di 18 anni è stato accompagnato dai Carabinieri al centro di permanenza ed espulsione di Torino, per aver rubato, ubriaco, nei supermercati della cittadina.

Il ragazzo, in seguito all’espulsione dal territorio nazionale, non potrà tornare in Italia per i prossimi dieci anni.

I militari hanno eseguito un provvedimento di espulsione che era stato emesso dalla Questura di Varese, accogliendo le richieste degli stessi. E il provvedimento è stato adottato perché il giovane si è reso responsabile di continui reati, con comportamenti sprezzanti verso le istituzioni, come spiegato di Carabinieri.

Negli ultimi due anni il giovane era diventato tristemente noto nel Luinese come autore di numerosi reati, per lo più contro il patrimonio. Piccoli furti, spesso all’interno dei supermercati, abuso di sostanze alcoliche ed un atteggiamento sempre aggressivo nei confronti delle Forze dell’ordine, che lo avevano denunciato più volte per resistenza a pubblico ufficiale. Durante l’estate appena trascorsa, in compagnia di alcuni connazionali, si è reso spesso responsabile di violenti litigi nell’area del Luna Park di Luino.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI