lunedì, 6 Febbraio 2023

Legnano promuove sport con le nuove attrezzature per tutti in arrivo nei parchi cittadini

Fitness all’aperto:  il Comune di Legnano si è aggiudicato 80mila euro di cofinanziamento regionale per implementare le due aree verdi di via Macello e all’interno del Parco Castello con attrezzature di Skyfitness. Come si legge in una nota, il progetto, arricchendo la dotazione di attrezzature per l’attività fisica, valorizza i percorsi verdi e ciclabili in città incentivandone la fruizione, rispondendo alla richiesta di  spazi per la pratica sportiva. Spazi che diventano anche luoghi di aggregazione.

Nel dettaglio, in via Macello è previsto l’ampliamento dell’area verde con l’eliminazione della barriera metallica che delimita la zona ora in disuso del vecchio macello, la rimozione della pavimentazione d’asfalto e la sostituzione con una superficie a prato. Fra le nuove attrezzature di skyfitness da installare figura una “calisthenic” multifunzionale, ossia un circuito a corpo libero per almeno otto utilizzatori in contemporanea, che comprende una serie di moduli sui quali svolgere vari esercizi fisici adeguati alle esigenze di ciascuna persona e sei attrezzi fitness per esercizi diversi. Questo per favorire l’allenamento isotonico, cardio e l’utilizzo dei diversamente abili e dei bambini. I nuovi sei attrezzi si aggiungeranno alle due macchine già esistenti per l’allenamento. Il progetto prevede inoltre l’inserimento di un attrezzo specifico per l’utilizzo da parte di persone con ridotte capacità motorie e l’installazione di un tavolo da ping pong. Previsto anche il collegamento con piazzale Turati, il giardino lungo corso Magenta, mediante un percorso pedonale. Sarà inoltre riqualificata la pavimentazione in asfalto di collegamento tra il nuovo percorso pedonale e il percorso interno al Giardino Granatieri di Sardegna per eliminare ogni barriera architettonica.

Al Parco Castello si prevede l’inserimento di nuovi macchinari da skyfitness che implementino la dotazione esistente nell’area in prossimità dell’ingresso sud del Parco, individuata per il considerevole utilizzo delle attrezzature.  L’inserimento di un’attrezzatura calisthenic multifunzionale per otto utilizzatori in contemporanea avverrà nella radura retrostante le attrezzature esistenti, area circondata da alberi di alto fusto. Saranno posizionati otto attrezzi fitness per allenamenti diversi per l’allenamento isotonico, cardio e l’utilizzo dei diversamente abili e dei bambini; uno di questi attrezzi sarà specifico per l’utilizzo di persone con ridotte capacità motorie.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI