domenica, 29 Gennaio 2023

Legnano ore 16: Sala Stemmi accoglie Bruno Gulotta

I famliari di Bruno Gulotta davanti al feretro in Sala Stemmi

E’ stata aperta nel pomeriggio di oggi la camera ardente che accoglierà fino a giovedì, giorno del funerale, il feretro di Bruno Gulotta, il 35enne legnanese rimasto vittima dell’attentato terroristico a Barcellona.

Una Sala Stemmi molto diversa dal solito, la sala affrescata al piano terra di Palazzo Malinverni, il municipio di Legnano, con gli stemmi dei Comuni italiani, ex aula consiliare, teatro di presentazioni, conferenze, mostre, matrimoni, manifestazioni del Palio, eventi lieti della città, oggi vuota e silenziosa con al centro la bara coperta dal Tricolore, che ha riportato a casa Bruno, accompagnato dai suoi familiari.

Questi hanno sostato a lungo davanti al referto prima di lasciare il Comune, e prima che entrassero i cittadini, tanti, in silenzio, a piccoli gruppi, per un momento di raccoglimento.

Fermi accanto al feretro anche il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus, insieme al vice sindaco della Città Metropolitana Anna Scavuzzo e al consigliere metropolitano Giorgio Mantoan.

La camera ardente rimarrà aperta oggi fino alle 20, e domani dalle 9 alle 12, e dalle 15 alle 20.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI