domenica, 5 Febbraio 2023

Legnano muove i primi passi verso la Comunità Energetica Rinnovabile

Comincia giovedì 1 dicembre il percorso per costituire una CER, Comunità Energetica Rinnovabile, a Legnano: l’Amministrazione comunale ha invitato in Sala degli Stemmi, in municipio, alle 18, la prima tranche di soggetti coinvolgibili nel processo, vale a dire gli stakeholder in forma associata, come le associazioni di categoria, i sindacati, le parrocchie, di gruppi di acquisto.

Come spiegato dal Comune, per i singoli cittadini sarà organizzato un incontro successivamente, fermo restando che l’adesione alla comunità energetica è sempre possibile. All’incontro saranno presenti il sindaco Lorenzo Radice, l’assessore alla Città futura Lorena Fedeli e i referenti tecnici delle Opere pubbliche

“La realizzazione delle CER è una delle azioni di politica ambientale che l’amministrazione mette in campo per contribuire al contenimento dei costi dell’energia elettrica che impattano sempre più sulla cittadinanza e sulle imprese. Le CER rappresentano i pilastri di un sistema energetico resiliente, in grado di accelerare l’accesso all’energia “a km 0” grazie alle risorse rinnovabili disponibili a livello locale, generando benefici economici, ambientali e sociali per i propri membri e il territorio interessato attraverso la riduzione dei consumi energetici e l’aumento della produzione di energia rinnovabile. Una CER determina, quindi, benefici e possibili ricadute locali per la collettività non solo dal punto di vista energetico ma anche sociale e ambientale. Con questo primo incontro con i soggetti cittadini potenzialmente coinvolgibili gettiamo le basi per un percorso lungo e indispensabile per le politiche ambientali che si possono attuare a livello locale: i presupposti sono incoraggianti, visto che in diversi si sono già fatti avanti contattando i nostri uffici tecnici”, spiega l’assessore Fedeli.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI