venerdì, 12 Agosto 2022

Legnano come un grande museo offre l’arte a Natale

Visitabile, ammirabile, percorribile, esposto, il progetto “Una mostra a cielo aperto”, è stato allestito in questi giorni nelle vetrine dei negozi di Legnano.

Trenta riproduzioni di opere pittoriche ispirate al tema della Natività, saranno ufficialmente visibili da domani, sabato 12 dicembre, e fino al 10 gennaio, in altrettanti esercizi commerciali cittadini, del centro e di altre zone più periferiche, dove i negozianti coordinati dall’Unione Commercianti locale hanno scelto di aderire, per partecipare al progetto di cultura diffusa e partecipata, particolarmente “caro” alla nuova Amministrazione comunale.

Da un’idea del consigliere comunale Paolo Scheriani, curatore della mostra, l’adesione da parte dei commercianti e dell’assessorato alla Qualità della vita è stato lavoro di pochi giorni: la mostra delle Natività porterà un segno di festa a Legnano, coinvolgendo i cittadini e i negozianti, e tutti coloro che vorranno compiere una sorta di visita guidata attraverso la città, alla scoperta dei dipinti.

Giotto, Piero della Francesca, Caravaggio, il Giorgione sono alcuni degli autori delle opere riprodotte, soprattutto del Rinascimento, scelto come momento storico, artistico e culturale, che può meglio ispirare alla ripresa anche questi tempi difficili.

Soddisfazione per Scheriani e per l’assessore alla partita Guido Bragato, nonché di Paolo Ferrè, presidente della Confcommercio di Legnano, che invitano i legnanesi, ma non soltanto, a visitare il sito legnanoon.it dove si possono ammirare tutte le opere esposte e conoscere anche in quali negozi si trovano.

Il “format” culturale di Natale, con la sinergia di più parti, potrà essere replicato anche in altre occasioni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI