Legnano – Al via il Festival Fotografico Europeo 2019

Alcuni giovani stagisti impegnati nell'allestimento della mostra

Avrà inizio domenica 17 marzo a Legnano il Festival Fotografico Europeo, giunto alla sua ottava edizione , ideato e curato dall’Afi-Archivio Fotografico Italiano, in collaborazione  con il Comune, che si pone tra le iniziative più rilevanti nel panorama fotografico nazionale ed europeo, proponendo percorsi visivi articolati, aperti alle più svariate esperienze espressive.

Grandi autori presenteranno le proprie opere a Legnano: da Pepi Merisio, Vladimir Vasilev, Stephanie Gengiotti, Ronald Martinez e  Gabriele Maria Pagnini, Lorz Elli.

L’evento è stato presentato come una sorta di laboratorio culturale, che si apre all’Europa, che “dialoga con la gente attraverso l’arte dello sguardo e mette a fuoco le aspirazioni, i linguaggi e l’inventiva di artisti provenienti da diversi Paesi”.

L’iniziativa prevede più di cinquanta mostre, seminari, workshop, proiezioni, multivisioni, letture dei portfolio, presentazione di libri, concorsi.

“La fotografia non può mancare nel panorama culturale di Legnano, per diversificare l’offerta e soprattutto per sottolineare l’importanza di questa espressione artistica. Oggi tutti usano apparecchiature fotografiche ma l’opera di autori come quelli che esporranno a Palazzo Leone da Perego è altra cosa. Per realizzare immagini simili non basta cogliere l’attimo, occorrono anche grandi qualità tecniche e capacità di valutazione. Ottenere queste fotografie è difficile come scrivere un libro. Mi auguro che un pubblico numeroso apprezzi il valore della mostra, anche partecipando al ricco programma di incontri e laboratori collegato all’esposizione”, ha detto il sindaco Gianbattista Fratus.

Il Festival Fotografico Europeo 2019 “L’immagine incontra il mondo, nelle stanze della fotografia”, si potrà visitare dal 17 marzo al 28 aprile a Palazzo Leone da Perego, in via Gilardelli 10. Inaugurazione sabato 16 marzo alle 18.

print