venerdì, 12 Agosto 2022

Le vaccinazioni anti Covid partono anche nelle farmacie d’Italia

(Immagine di repetorio)

E’ stato firmato nelle scorse ore dal ministro della Salute Roberto Speranza il protocollo con le Regioni e le associazioni di categoria Federfarma e Assofarm, per avviare la somministrazione dei vaccinazioni anti Covid-19 anche nelle farmacie di tutto il Paese.

Le vaccinazioni nelle farmacie saranno eseguite secondo il Piano vaccinale del Governo, e le priorità prefissate dallo stesso. Le farmacie che scelgono di aderire alla campagna vaccinale, dovranno darne comunicazione.

I farmacisti dovranno essere abilitati sulla base di specifici programmi e moduli formativi, organizzati dall’ISS, l’Istituto superiore di Sanità. Ogni farmacia dovrà avere a disposizione uno spazio adeguato da adibire a mini centro vaccinale, per garantire sicurezza agli utenti. Necessario prevedere un ingresso e un’uscita diversi rispetto a quelli utilizzati per le normali attività. Possibile vaccinare durante le ore di chiusura delle farmacie, o all’esterno con l’impiego di gazebo. Alle farmacie saranno riconosciuti 6 euro per ogni vaccinazione.

Le vaccinazioni eseguite in farmacia serviranno ad accelerare il processo di immunizzazione dal virus dell’intera popolazione. Nelle prossime ore avranno inizio in Liguria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI