giovedì, 8 Dicembre 2022

Lavoro e conti correnti in Svizzera: scoperti e denunciati 4 furbetti del reddito di cittadinanza

(Foto da web)

La Guardia di finanza di Luino ha scoperto nelle scorse ore quattro persone, tre donne e un uomo di età compresa tra i 40 e i 56 anni, che percepivano il reddito di cittadinanza, pur avendo un lavoro e un conto corrente in Svizzera.

I quattro sono stati denunciati per truffa ai danni dello Stato: in tutto hanno incassato più di 35mila euro indebitamente.

Più precisamente, l’uomo e una delle donne sono frontalieri, che lavorano in Svizzera dove hanno anche un conto corrente. Peccato che non risultasse dalla loro dichiarazione ISEE. Una seconda donna è stata denunciata perché moglie di un lavoratore frontaliere, con lavoro e conto corrente in Svizzera, e un’indennità da malattia rilasciata dalle autorità svizzere.

Alla quarta donna denunciata è stata smascherata l’attività oltre confine del marito ed anche del figlio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI