sabato, 21 Maggio 2022

Lavoro e conti correnti in Svizzera: scoperti e denunciati 4 furbetti del reddito di cittadinanza

La Guardia di finanza di Luino ha scoperto nelle scorse ore quattro persone, tre donne e un uomo di età compresa tra i 40 e i 56 anni, che percepivano il reddito di cittadinanza, pur avendo un lavoro e un conto corrente in Svizzera.

I quattro sono stati denunciati per truffa ai danni dello Stato: in tutto hanno incassato più di 35mila euro indebitamente.

Più precisamente, l’uomo e una delle donne sono frontalieri, che lavorano in Svizzera dove hanno anche un conto corrente. Peccato che non risultasse dalla loro dichiarazione ISEE. Una seconda donna è stata denunciata perché moglie di un lavoratore frontaliere, con lavoro e conto corrente in Svizzera, e un’indennità da malattia rilasciata dalle autorità svizzere.

Alla quarta donna denunciata è stata smascherata l’attività oltre confine del marito ed anche del figlio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI