13.9 C
Comune di Legnano
martedì 11 Maggio 2021

L’assessore regionale Letizia Moratti ha incontrato gli Amministratori di Parabiago

Ti potrebbe interessare

Lavori al Centro Multiraccolta di Busto Arsizio: chiuso per una settimana

Da oggi lunedì 10 maggio il Centro Multiraccolta di via Tosi ang. via dell’Industria, a Busto Arsizio, sarà oggetto di un particolare intervento di...

AEMME Linea Ambiente ottiene gli stessi favorevoli riscontri del 2020

Il giudizio non si discosta molto da quello dello scorso anno: il lavoro di AEMME Linea Ambiente continua, infatti, a ottenere il consenso dei...

Al Teatro Tirinnanzi di Legnano oggi la presentazione del libro dedicato a Felice Musazzi

Si terrà oggi, lunedì 10 maggio, alle 18, al Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi”, la presentazione ufficiale del libro dedicato a Felice Musazzi,...

Mascherine addio? Sì, quando almeno 30 milioni di italiani si saranno vaccinati

Potrebbero bastare 30 milioni di italiani già sottoposti alla prima dose di vaccino anti Covid-19, per dire basta alle mascherine indossate all’aperto. Mentre si ragiona...

Si è svolto ieri, martedì 30 marzo, un incontro particolare on line, tra il sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi e l’assessore ai Servizi sociali Elisa Lonati, con l’assessore regionale alla Sanità Letizia Moratti.

L’Amministrazione comunale ha potuto presentare a Moratti le proprie osservazioni in merito alle problematiche riscontrate relativamente ai servizi sanitari erogati a livello territoriale.

“Sapere che la Regione stia lavorando sulla riorganizzazione e il potenziamento della medicina territoriale, ci rassicura. Ringrazio molto l’assessore regionale Letizia Moratti per il tempo che ci ha dedicato che sappiamo essere prezioso in questo periodo di emergenza. Sicuramente dovremo avere pazienza per vedere gli effetti positivi dei cambiamenti che la legge regionale porterà, ma sapere che il tema della medicina territoriale e della valorizzazione dei presidi sia centrale tra gli obiettivi da raggiungere, ci fa ben sperare su un’ottimizzazione dei servizi rivolti ai cittadini”, il commento del sindaco dopo l’incontro.

Come si legge in una nota, Letizia Moratti, ha anticipato le linee guida della programmazione in tema di medicina territoriale, contenute nella legge 23 che il Consiglio Regionale dovrà approvare prossimamente. Ha parlato di 700milioni di euro di investimenti, da qui al 2028, per potenziare e valorizzare i presidi territoriali che avranno un raccordo interdisciplinare con gli ospedali del territorio, oltre a introdurre innovazione tecnologica come l’introduzione di tele visite, tele consulti e tele monitoraggi. Inoltre, la nuova legge regionale prevede l’inserimento o la presenza di figure socio-assistenziali e neuropsichiatriche, nei presidi territoriali.

Articoli correlati

Il furto della statua di Libero Ferrario finisce in tv

La vicenda del furto del busto di bronzo trafugato nei giorni scorsi dalla tomba di Libero Ferrario a Parabiago, è approdata anche al TG3...

Gli over 80 in Lombardia vaccinati anche senza prenotazione dal 7 all’11 aprile

Novità per i cittadini lombardi over 80: quelli che non sono stati ancora chiamati per la vaccinazione anti Covid-19, pur avendovi aderito, e quelli...

Lombardia in zona rossa: ma il Pirellone non ci sta e lunedì presenterà un ricorso

Sarà presentato domani mattina, lunedì 18 gennaio, il ricorso annunciato dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, alla decisione del ministro della Salute Roberto...

Parabiago si prepara a celebrare San Sebastiano e la sua Polizia locale

Sabato 23 gennaio l’Amministrazione comunale di Parabiago festeggerà San Sebastiano, patrono degli agenti di Polizia locale, ricordando l’impegno straordinario del Comando cittadino durante l’emergenza...

Operazione pulizia delle aree verdi: a Parabiago la Pl intercetta i pattumeros

Questa volta gli è andata male, a quei soggetti che nelle scorse ore hanno deciso di andare ad abbandonare dei rifiuti nelle campagne di...