giovedì, 23 Maggio 2024

Infiltrazioni d’acqua al tribunale di Milano

Infiltrazioni d’acqua nel Palazzo di Giustizia di Milano, in seguito al maltempo e alla forte pioggia di questi giorni.

Una grossa bolla si è formata nel controsoffitto del terzo piano a causa di una infiltrazione nel pavimento di uno dei corridoi della procura, al quarto piano, come era già accaduto circa 8 anni fa, quando la situazione era stata risolta grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Anche questa volta, è stato necessario forare il rigonfiamento per consentire la fuoriuscita dell’acqua ed evitare un cedimento: il risultato è stato una mini cascata di acqua in uno dei grandi atri dell’edificio costruito tra il 1932 e il 1940 su progetto dell’architetto Marcello Piacentini.

Pavimenti bagnati anche all’ufficio gip che si trova al settimo piano: lì durante la tempesta dello scorso 25 luglio, sono stati registrati i danni peggiori con diversi faldoni inzuppati e pc rovinati.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI