18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

Il Parco delle Groane infestato dall’Infantria Americana

Ti potrebbe interessare

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

Dopo la cocciniglia asiatica un altro parassita infesta le piante dei nostri parchi.

Si tratta dell’Ifantria americana un lepidottero defogliatore che danneggia  in particolare gelsi, noci, salici, tigli, aceri e ciliegi.

Le larve si nutrono delle foglie delle piante danneggiandole esteticamente e compromettendone seriamente la salute fino a completa defogliazione.

Il parassita è facilmente visibile in quanto ricopre le piante infestate con una sorta di velo trasparente all’interno del quale sono ben visibili le uova che si presentano come punti neri.

Il proliferare dell’ Ifantria negli ultimi anni sono probabilmente da ricondurre ai cambiamenti climatici con inverni più caldi caldi che ne hanno consentito lo sviluppo, essendo il lepidottero molto sensibile al freddo.

Le regioni più colpite sono attualmente l’Emilia Romagna , il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, il Friuli-Venezia Giulia e la Toscana.

L’Ifantria americana non è pericolosa né per l’uomo né per gli animali domestici ma la presenza dei bruchi (seconda fase dello sviluppo del lepidottero) se massiccia può invadere abitazioni e altre strutture.

Articoli correlati

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

Nuovo sciopero dei mezzi a Milano e in Lombardia: si fermeranno i treni di Trenord

E’ attesa per domenica 24 e lunedì 25 ottobre, una nuova agitazione sindacale che fermerà i mezzi pubblici a Milano e in Lombardia. Lo...