Cerca
Close this search box.
giovedì, 25 Luglio 2024
giovedì, 25 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

“Il Grande Gatsby”: il romanzo che affascina e travolge

Come essere riduttivi, o economizzare le parole per un romanzo pubblicato nel 1925 e considerato un “manifesto” degli Stati Uniti degli anni ’20, la cosiddetta “età del Jazz”, il cui grande sviluppo economico culminerà nella crisi di Wall Street del 1929? Impossibile.

Il romanzo si accentra sulla figura di un personaggio misterioso e ambiguo nello stesso tempo, un self made man, un termine americano usato per descrivere una persona di umili origini che grazie al suo lavoro e al suo impegno, ha creato dal nulla il proprio status sociale. Il romanzo è “Il Grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald.

E’ la storia di James Gatz, figlio di poveri contadini del Nord Dakota che decide di andarsene da lì, dove il suo destino sarebbe stato quello di fare il contadino, in cerca di fortuna.

Pare l’abbia trovata, quando per caso salva un ricco proprietario di un bellissimo yacht, avvertendolo della presenza di uno scoglio che avrebbe fatto affondare la sua imbarcazione, questi lo assume subito.

James, è mandato in Louisville per un addestramento militare e in quel periodo adotta lo pseudonimo Jay Gatsby, e qui incontra Daisy una giovane ereditiera e se ne innamora follemente, la quale ricambia i suoi sentimenti. I due trascorrono un piacevole periodo, fino alla partenza di Gatsby per la guerra e si giurano eterna fedeltà. Jay verrà a sapere che Daisy si è sposata, e lui giura di riconquistarla.

Finita la guerra, si reca in Inghilterra e alla fine torna in America dove, diventato ricco grazie al contrabbando e ad altre attività illegali, compra un’enorme villa di fronte alla casa dove Daisy trascorre le estati col marito e da ora, ogni sua azione sarà tesa a riconquistare Daisy.

Il cugino di Daisy, Nick, scopre che il matrimonio della cugina non è per nulla felice. Nick anche se finora non ha ancora conosciuto Gatsby, è molto attratto dalla personalità.

Un giorno Nick è invitato ad una sua festa, e gli chiede di aiutarlo a riconquistare Daisy: Nick dovrà invitarla a casa sua senza svelare la presenza di Gatsby. Il piano funziona, e quando si trova davanti Gatsby dopo cinque anni ne è molto sorpresa, ma alla fine cede alla passione e intreccia una relazione.

Nick, cerca in tutti i modi di dissuadere Gatsby dicendogli che “non si può ripetere il passato” ma lui è sempre più convinto di strappare l’amata al marito e, per non destare sospetti, li invita alle sue feste sempre insieme. Il marito di Daisy sospetta qualcosa e affronta Gatsby rinfacciandogli che la sua ricchezza deriva da traffici illegali, così Daisy, assistendo alla discussione, capisce di amare il marito. Il marito sicuro della vittoria, per umiliare ancora di più il rivale li fa tornare in auto da soli. Guida Daisy, e sulla strada del ritorno investe e uccide Myrtle moglie di George e amante del marito di Daisy, che senza prestare soccorso fugge. Nick va da Gatsby, per prendere informazioni il quale gli afferma che vuole proteggere Daisy ma Nick cerca di convincerlo a lasciare Long Island e tutta la sua vita compresa Easy, ma lui rifiuta categoricamente. George scoperto che la macchina era di Gatsby, convinto inoltre che ere stato l’amante di sua moglie lo uccide con un colpo di pistola sul materassino in piscina, togliendosi a sua volta la vita.

Nonostante il libro non sia di facile lettura, a tal punto che si è obbligati alla rilettura di alcuni passaggi, la trama travolge ed affascina.

La morale che si trae leggendo questo romanzo e che la speranza è l’ultima a morire, e se si tratta di semplice modo di dire, per Gatsby diventa un ideale di vita. Lui riesce a cambiare la propria classe sociale soltanto grazie alla fiducia nel futuro, ma ciò che possiede non è abbastanza senza la propria donna, che da un valore a tutto.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings