Il Campionato di calcio si ferma per Astori

Astori
(Foto da web - sito Fiorentina.it Silpress Galassi Silvano)

Salta il derby a Milano, saltano tutte le partite del Campionato di serie A, in lutto per la morte improvvisa del capitano della Fiorentina Davide Astori, 31 anni.

Il giocatore si trovava in albergo a Udine, in attesa di giocare la partita contro l’Udinese. Quando ieri in mattinata non si è presentato per la colazione, i compagni di squadra lo hanno cercato scoprendo il suo decesso.

Una morte riconducibile probabilmente ad un arresto cardiaco, ma l’indagine autoptica, già predisposta, farà chiarezza sul decesso, che per molti è inspiegabile, per un uomo giovane e sportivo quale era Astori.

Il giocatore lascia una moglie e una bambina di due anni.

print