GALLARATE – Il clou del Carnevale con ‘GallCarnaval’ sabato 13 febbraio

(Foto da web)

Il Carnevale gallaratese si appresta al gran finale. Dopo le manifestazioni di domenica scorsa, 7 febbraio, e l’evento tradizionale di mercoledì 10, quanto il sindaco, Edoardo Guenzani, le chiavi della ca consegnato le chiavi della città a Re Risotto e Regina Luganeghetta, sabato 13 febbraio gran finale col “GallCarnaval” della Pro Loco. Ci sarà la sfilata da via Magenta a piazza Libertà di bande e gruppi mascherati. Partenza alle 14.15, contemporaneamente all’inizio dell’animazione in centro per i più piccoli, con baby dance e bolle di sapone. All’arrivo del corteo, prosecuzione della festa. Fra i 2 palchi montati in piazza e il pubblico, si muoveranno maschere veneziane della stessa Pro Loco, reduci dal Carnevale di piazza San Marco. Con loro, il gruppo folkloristico boliviano “Caporales”, la banda folk del Carnevale di Viareggio “La Ranocchia”, le danzatrici del ventre del Samsara Club, il gruppo di animazione “Il Cappellaio Matto”, la Suca Band di Oleggio, la banda da parata “General V. Marching Band”, i ragazzi e le ragazze degli oratori e la peruviana Nueva Institucion Cultural Santisima Virgen de Cocharcas. “Ape dillo”, il furgoncino Ape per gli amanti di tapas e bocadillos, porterà a Gallarate la tradizione del cibo di strada spagnolo.

Ecco la locandina:

carnevale gallarate

print