Formula 1: è morto Niki Lauda

Il mondo della Formula 1 piange il suo campione: è morto ieri, a 70 anni, l’ex pilota austriaco Niki Lauda, tre volte campione del mondo, entrato nella leggenda dei circuiti internazionali.

Lo ha fatto sapere la sua famiglia, scrivendo: “Con profonda tristezza annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente, con la sua famiglia accanto, lunedì”. Lauda era ricoverato da qualche giorno in una clinica privata in Svizzera, per un sofferenza ai reni. Otto mesi fa aveva subito un trapianto di polmone.

Lauda era nato a Vienna nel 1949. Vinse tre titoli mondiali come pilota di F1 nel 1975, nel 1977 e nel 1984 con le scuderie McLaren e Ferrari. In tanti ricordano il terribile incidente del 1976, in cui rimase gravemente ustionato.

Lauda, considerato uno dei migliori piloti della storia, sarà ricordato come atleta, e come imprenditore, instancabile, sincero e coraggioso.

print