“Fibrosi Walking” prima edizione: un successo che diventa nazionale

Si è conclusa tra gli applausi la prima edizione della “Fibrosi Walking”, la camminata benefica organizzata dall’artista Roberto Bombassei e da sua moglie Annalisa, con la collaborazione della Lega Italiana Fibrosi Cistica Lombardia e il patrocinio del Comune di Legnano.
“È stata una prima edizione da ricordare e, sicuramente, da riproporre l’anno prossimo.
Grazie all’associazione Nordic Walking Alto Milanese capitanata da Adriana Sabetta, il tutto si è svolto con entusiasmo e passione”, spiega Bombassei.

La particolare manifestazione sportiva, è stata organizzata per raccogliere contributi da destinare alla ricerca.

Alla camminata si sono alternate le “letture sotto gli alberi”, tema ed idea da riprendere in un prossimo futuro, soprattutto a Legnano, organizzate e gestite dall’insegnante Monica Cavallini.
Roberto Bombassei ha offerto uno spettacolo di magia, seguito dal concerto del tenore legnanese Luca Tedeschi.

Roberto Bombassei

“Desidero  ringraziare tutte le persone intervenute, la Lega Italiana Fibrosi Cistica Lombardia, Roberto Giordani e l’azienda Montura che hanno sostenuto e creduto nel progetto.
La “Fibrosi Walking” diventa, grazie alla Lega, un evento nazionale: chiunque voglia organizzare nella propria città una camminata per la ricerca sulla fibrosi cistica, può chiedere informazioni sul sito ufficiale”, il commento alla giornata di Bombassei.

A luglio sarà avviato il nuovo progetto “65rosex65cime”, un’ idea sostenuta dal brand Montura e da Lega Italiana Fibrosi Cistica. Per saperne di più: 65rose.fibrosicistica.it

print