Attimi di terrore nel Varesotto: aggredisce i clienti di un bar brandendo un’ascia

E’ successo ieri in tarda serata a Cavaria con Premezzo, in provincia di Varese: un uomo ha minacciato con un’ascia un gruppo di clienti che si trovavano in un bar del centro.

La presenza dell’uomo che, visibilmente esagitato, brandiva l’arma tra gli avventori del locale in cui aveva deciso di trascorrere la serata, è stata segnalata al 112, e una pattuglia dei Carabinieri da Busto Arsizio, è giunta in tempo sul posto per arrestarlo.

L’uomo, un 45enne, disoccupato e pregiudicato, con l’obbligo di firma alla stazione di Cassano Magnago, è stato trovato mentre stava minacciando i presenti, in stato di alterazione da abuso di alcolici.

Con l’aiuto delle pattuglie di Fagnano Olona e di una radiomobile, i Carabinieri sono riusciti a neutralizzarlo e bloccarlo. Il pregiudicato è stato arrestato per porto abusivo di arma bianca, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali, resistenza.

print