Cerca
Close this search box.
mercoledì, 19 Giugno 2024
mercoledì, 19 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Espelle venti ovuli di cocaina in un hotel: la Polizia intercetta un traffico internazionale

(Foto ANSA)

Sono arrivati nella loro camera in un hotel di Sesto San Giovanni, nell’hinterland Milanese, proprio mentre uno dei quattro peruviani arrestati stava espellendo venti ovuli di cocaina, gli agenti del Commissariato Comasina di Milano.

E’ accaduto nelle scorse ore: dopo avere inseguito i quattro ritenuti detentori e spacciatori di sostanze stupefacenti, li hanno arrestato nell’albergo, dove è stata rinvenuta altra cocaina: oltre un chilo in centoventi ovuli.

Più precisamente, due peruviani alloggiavano in un primo hotel, mentre gli altri due connazionali in un secondo, dove era stato nascosto il carico maggiore di stupefacente. Come da fonti vicine alla vicenda, uno dei quattro arrestati è regolare in Italia, mentre gli altri quattro sono arrivati da una settimana, passando dalla Spagna.

Le indagini della Polizia proseguono per stabilire se i quattro soggetti fanno parte di una organizzazione più vasta, dedita al traffico di droga internazionale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings