venerdì, 20 Maggio 2022

Esca allo scoperto il coraggio di fare politica

Le esortazioni ai concittadini di Legnano arrivano ancora una volta da Daniele Berti, ex consigliere comunale, all’opposizione nell’ultimo mandato, che riflette in una nota, pubblicata nelle scorse ore, in previsione delle prossime elezioni amministrative locali.

“Alle liste si partecipa e basta: cercando invece intese con quello che rimane, si uniscono le forze e si conquista la guida della città”, è quello che si potrebbe definire il succo del discorso di Berti, che invita a non sprecare tempo e risorse, ma ad elaborare un programma preciso per Legnano.

“Con il Comitato Legalità abbiamo effettuato un lavoro sulle coscienze legnanesi, che vale come un lingotto d’oro, e nel Comitato eravamo presenti, e siamo presenti, trasversalmente con esponenti simpatizzanti a quel che rimane della destra e della sinistra, passando per i vecchi compari dei 5 stelle. Simboli e ideologie andrebbero buttati, mentre dovrebbe essere presentato un programma amministrativo, raccogliendo consensi “porta a porta”, guardando negli occhi i propri elettori, promettendo loro una proposta seria”.

Berti, all’indomani della serata culturale organizzata dal Comitato Legalità a Legnano, che ha radunato un folto pubblico, riscuotendo un notevole successo alla Sala Ratti, propone di preparare “una semplice bozza di priorità”, con anche il nome di chi desidera candidarsi a sindaco, su un programma preciso, con il coraggio di fare politica per il bene della comunità.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI