18 C
Comune di Legnano
lunedì 18 Ottobre 2021

Ecco come sarà la nuova arena di Santa Giulia a Milano per accogliere le Olimpiadi del 2026

Ti potrebbe interessare

Allarme bomba a Varese: evacuata la sede delle Poste

E’ successo poco prima delle 14.30 di oggi, lunedì 18 ottobre: una telefonata anonima ha avvisato della presenza di una bomba all’ufficio Postale centrale...

Un “Carrello Comune” per aiutare chi colpito dagli effetti della pandemia a Legnano

Da qualche giorno è possibile contribuire alla raccolta fondi a favore dei cittadini colpiti dagli effetti della pandemia attraverso “Carrello Comune”, un progetto di...

Con il cadavere della madre nascosto nell’armadio continuava a riscuoterne la pensione: denunciato un 50enne nel Milanese

E’ successo nelle scorse ore a Buccinasco, nella periferia sud di Milano: i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti in un appartamento dove...

Si chiama “Ri-scatti” la mostra fotografica sui disturbi alimentari dei ragazzi

Si potrà visitare fino al prossimo 24 ottobre al PAC, a Milano, la settima edizione del progetto di fotografia sociale ideato dalla ONLUS "Ri-scatti",...

E’ stata presentata ieri, martedì 7 settembre a Milano la nuova arena di Santa Giulia, la struttura che accoglierà le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026.

L’impianto sorgerà nel quartiere milanese di Santa Giulia (da qui il nome provvisorio), e sarà dotata anche di due parcheggi multipiano che potranno accogliere poco meno di tremila vetture.

La nuova arena sarà realizzata dalla società tedesca Eventim, che si occupa di spettacoli dal vivo e che, al termine dei Giochi olimpici, la gestirà con l’organizzazione di eventi, fino a duecento all’anno, tra manifestazioni sportive e spettacoli musicali. Per agevolare gli spostamenti verso la nuova struttura con l’impiego del mezzi pubblici, è prevista la realizzazione di una nuova linea di tpl tra la stazione di Rogoredo e Santa Giulia.

L’investimento complessivo per la nuova arena ammonta a circa 180 milioni di euro.

Articoli correlati