venerdì, 14 Giugno 2024

E’ stato identificato l’autore del danno procurato al semaforo di viale Cadorna a Legnano

(Foto da web -change.org)

È stato identificato nelle scorse ore l’autista del camion che nella notte ha divelto il semaforo all’incrocio fra viale Cadorna e via Colli Sant’Erasmo, a Legnano.

L’incidente è avvenuto intorno all’una: l’abbattimento del semaforo è riconducibile all’apertura casuale del portellone posteriore del camion, che proveniva dall’uscita dell’autostrada. L’autista non ha fermato il mezzo proseguendo in direzione della SP12. L’identificazione è stata possibile grazie alle immagini delle telecamere e alla rilevazione degli apparecchi di lettura delle targhe, presenti ai punti di accesso della città.

Il mezzo è un bilico con targa italiana: al conducente saranno contestate le relative sanzioni e sarà fatto obbligo di risarcire i danni all’impianto semaforico.

Durante la mattinata di oggi, martedì 1 giugno, sono stati notevoli i disagi procurati dalla mancanza del semaforo, al traffico veicolare, gestito dal personale della Polizia locale. Alle 11.30 il semaforo è stato riparato ed è stato rimesso in funzione. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings