Condannati Fede e Minetti nel processo Ruby bis

Emilio Fede (Foto Il Sole 24 Ore)

La Corte di Cassazione ha confermato le condanne a Emilio Fede e Nicole Minetti, coinvolti nel processo denominato “Ruby bis”, accusati di favoreggiamento della prostituzione, avendo accompagnato delle ragazze alle feste nella villa di Silvio Berlusconi, ad Arcore.
L’ex direttore del TG 4 Fede è stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione, Nicole Minetti a due anni e dieci mesi.

Dichiarate inammissibili i ricorsi da parte delle difese. Definitiva la sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Milano, a maggio del 2018.

Emilio Fede potrebbe scontare alcuni mesi ai domiciliari, prima di chiedere l’affidamento in prova ai servizi sociali; per Nicole Minetti è subito possibile chiedere tale affidamento.

print