martedì, 18 Gennaio 2022

Come funziona a Legnano il Centro Operativo Comunale

A fronte dell’evolversi dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il Comune di Legnano ha attivato una serie di servizi in ottica multilevel, coinvolgendo diversi settori dell’ente e organi esterni.

Dal punto di vista operativo, i settori comunali maggiormente coinvolti sono la Polizia locale, i Servizi Sociali e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, tutti impegnati nell’attività del Coc-Centro Operativo Comunale.  La Polizia locale svolge anche le funzioni di istituto per il controllo sul rispetto dei divieti imposti dai provvedimenti riguardanti le restrizioni sul traffico veicolare e pedonale.

Il Comune di Legnano ha istituito il Centro Operativo Comunale il 6 marzo, per coordinare le azioni necessarie ad assistere i cittadini. I suoi ambiti di intervento sono informare la popolazione, organizzare i servizi di assistenza a domicilio per le persone in quarantena, e per la popolazione fragile in genere; attivare il volontariato.

Come si legge in una nota, ad un primo periodo di pre-allerta e di monitoraggio, è seguita l’attivazione vera e propria che si è concretizzata, il 16 marzo, con l’istituzione, nel Comando di Polizia locale, di una sala operativa per il coordinamento delle attività a supporto dei cittadini in condizioni di fragilità, che manifestano difficoltà nell’approvvigionamento di generi alimentari e di prima necessità o per l’acquisto di farmaci.

Per coordinare al meglio le attività, il 19 marzo il Coc si è trasferito nei locali della Croce Rossa Italiana. Tutti i recapiti (Urp, Protezione civile e Croce Rossa) sono disponibili sul sito internet comunale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI