venerdì, 9 Dicembre 2022

Come esulteranno i contradaioli del Palio di Legnano alla vittoria in pandemia?

Una passata edizione della Traslazione della Croce

Alla presentazione del Palio di Legnano 2021, che si è tenuta ieri mattina, mercoledì 15 settembre, sono seguite anche le indicazioni di massima, da parte del Collegio dei Capitani e del Comune, che riguarderanno i festeggiamenti del “dopo corsa”, di domenica 19 settembre.

All’arrivo del cavallo vincente come saranno gestite le consuete invasioni di campo da parte dei contradaioli? Si potranno formare i tradizionali festosi cortei per le vie della città? Il Palio di quest’anno si svolgerà ancora in emergenza sanitaria: necessario evitare assembramenti. Come sarà gestita l’attribuzione del Crocione?

Per il termine della corsa, momento considerato molto delicato, è stata raccomandata la massima attenzione anche alle contrade, confidando in atteggiamenti contenuti da parte dei contradaioli, evitando la solita esultanza al Campo Mari.

Nessun corteo è previsto per accompagnare il ritorno del Carroccio in centro, se non quello già organizzato con personale incaricato che accompagnerà la Croce di Ariberto in Basilica di San Magno, dove sarà accolta da mons. Cairati. In chiesa potranno entrare soltanto gli addetti al suo trasporto.

I contradaioli vincenti potranno seguire la Croce fino in piazza San Magno lungo un unico possibile percorso, distanziati.

La Croce rimarrà in basilica fino alla traslazione di domenica 26 settembre.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI