domenica, 5 Febbraio 2023

Cocaina nascosta al “Montello” i Carabinieri arrestano un 25enne

(Immagine di repertorio)

Trovata della cocaina nascosta al “Montello”: i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Varese hanno arrestato nelle scorse ore un 25enne albanese, regolare sul territorio nazionale, e denunciato il suo coinquilino italiano.

I militari dell’Arma, rispondendo alle istanze di alcuni abitanti della zona della Scuola Europea, hanno predisposto un servizio di osservazione nei boschi del “Montello”.

Stando ad una segnalazione di alcune persone sospette che si addentravano tra le frasche rovistando nel terreno, i Carabinieri  hanno visto un giovane che, dopo aver parcheggiato la sua Fiat Punto, entrava nel bosco e, dopo aver estratto qualcosa da sotto le foglie, si allontanava in automobile.

I militari hanno ritrovato un contenitore di plastica con all’interno 35 dosi di cocaina, mentre l’individuo, pedinato da un’altra pattuglia, è stato subito bloccato ed identificato in un cittaidno albanese di 25 anni, quindi arrestato.

Nel giubbotto del giovane i Carabinieri hanno trovato 1.500 euro in contanti mentre, nel corso della perquisizione domiciliare, è stato identificato anche un 47enne italiano, suo coinquilino, che rientrava a casa con quattro dosi di cocaina in tasca e 400 euro in contanti.

Quest’ultimo è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari di Varese, che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI