14.4 C
Comune di Legnano
martedì 11 Maggio 2021

Chi non ama San Giorgio può anche andarsene

Ti potrebbe interessare

Lavori al Centro Multiraccolta di Busto Arsizio: chiuso per una settimana

Da oggi lunedì 10 maggio il Centro Multiraccolta di via Tosi ang. via dell’Industria, a Busto Arsizio, sarà oggetto di un particolare intervento di...

AEMME Linea Ambiente ottiene gli stessi favorevoli riscontri del 2020

Il giudizio non si discosta molto da quello dello scorso anno: il lavoro di AEMME Linea Ambiente continua, infatti, a ottenere il consenso dei...

Al Teatro Tirinnanzi di Legnano oggi la presentazione del libro dedicato a Felice Musazzi

Si terrà oggi, lunedì 10 maggio, alle 18, al Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi”, la presentazione ufficiale del libro dedicato a Felice Musazzi,...

Mascherine addio? Sì, quando almeno 30 milioni di italiani si saranno vaccinati

Potrebbero bastare 30 milioni di italiani già sottoposti alla prima dose di vaccino anti Covid-19, per dire basta alle mascherine indossate all’aperto. Mentre si ragiona...

San Giorgio su Legnano è ancora in lotta con chi insudicia le sue strade. Ignoranza, inciviltà, maleducazione: di tutto un po’ all’origine dell’abbandono dei rifiuti nelle strade di San Giorgio su Legnano, prese di mira di nuovo nelle scorse ore da qualcuno che non si è fatto scrupolo di lasciare alcuni sacchi di immondizia a terra.

E di nuovo torna sulla questione il sindaco Walter Cecchin, deprecando l’odioso gesto: “Questa è la situazione del parcheggio di via Cavour e di uno dei tanti cestini dove vengono quotidianamente depositati i rifiuti senza essere differenziati. A San Giorgio sono oltre vent’anni che facciamo la raccolta differenziata e in quel sacco che abbiamo trovato a terra ci sono vetro, carta, plastica e scarti di alimenti. Cari “incivili” se per voi differenziare è troppo impegnativo e cercare di vivere in un paese ordinato e pulito è troppo, non siete obbligati a restare nella nostra San Giorgio”, il commento via social di Cecchin, che invita di nuovo tutti i concittadini a considerare il paese come la casa di ognuno, di cui è fondamentale avere cura.

Articoli correlati

A San Giorgio su Legnano colpito dal Covid-19 un intero nucleo familiare

Lo riferisce il sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin, via social: tra i concittadini, è stato contagiato nei giorni scorsi dal Coronavirus...

Quei pochi centimetri di “rattoppo” che fanno la differenza

“I piccoli e insignificanti lavori a volte possono fare la differenza, per la sicurezza delle persone”. Parola di sindaco di San Giorgio su Legnano,...

San Giorgio su Legnano alla festa di compleanno della sua centenaria con il sindaco Cecchin

Il sindaco di San Giorgio su Legnano Walter Cecchin, con l’assessore Linda Morelli, ha portato gli auguri di tutto il paese a Giovanna Vita,...

La Farmacia San Giorgio aderisce a quelle disponibili per eseguire i tamponi Covid

Lo annuncia il sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin: anche la Farmacia San Giorgio è nella lista di quelle che hanno dato...

I sindaci dell’Alto Milanese si confrontano sulla situazione Covid-19

E’ stato istituito dalla Conferenza dei sindaci dell’Alto Milanese un tavolo di confronto permanente, ogni settimana, il venerdì alle 11, per monitorare congiuntamente la...