Cassano Magnago – Tragedia a Rimini muore pensionato in mare

Erano arrivati a Rimini, da Cassano Magnago, per trascorrere le vacanze, da pochi giorni: un pensionato di 83 anni, Sergio Papisca, è morto al mare dopo aver aiutato la moglie tra le onde, in difficoltà.

E’ successo sabato: l’uomo si è tuffato per soccorrere la moglie che si è trovata nell’acqua alta, non riuscendo a tornare a riva da sola. Il marito l’ha salvata ma quando è arrivato sulla spiaggia, aiutato da alcuni bagnini, al Bagno 78 di Bellariva, ha avuto un malore e non si è più ripreso.

Stando al racconto dei soccorritori, il cuore dell’anziano ha ceduto, per lo sforzo e lo choc, dopo aver nuotato per aiutare la moglie a tornare a riva.

Sulla spiaggia sono arrivati anche i sanitari del 118 che hanno operato sull’uomo con un defibrillatore, ma il suo cuore si è fermato, sotto gli occhi della moglie e dei numerosi conoscenti della coppia, che da più di cinquanta anni era solita andare a Rimini per le vacanze estive.

print