venerdì, 20 Maggio 2022

Canegrate – Parte oggi la denuncia a Casa Pound Legnano

Avvisati i Carabinieri di Parabiago, sarà inoltrata oggi dal sindaco di Canegrate Roberto Colombo, una denuncia alla direzione di Casa Pound Italia Legnano, in seguito alla comparsa in paese di alcuni manifesti abusivi che intendono palesemente provocare la comunità, su posizioni politiche che potrebbero portare a scontri aperti.

Il clima che si sta creando è un clima preoccupante, un clima che non è più tranquillo, come ha commentato Colombo.

“Sento diffondersi in paese un attacco sottile, fatto via social, contro l’Amministrazione comunale e anche contro di me. Una delibera ha stabilito che gli spazi pubblici sono destinati soltanto alle associazioni anti fasciste per Costituzione. Invece è successo qualcosa di diverso, con quelle affissioni abusive di matrice fascista”, spiega il sindaco, la cui preoccupazione sono anche le risposte alle azioni di un certo tipo. Su una serie di manifesti di Casa Pound, qualcuno ha già scritto frasi che rispondono alle provocazioni, istigando all’odio.

Si teme che le prevaricazioni e le provocazioni possano destabilizzare gli equilibri di una società civile che anche a Canegrate preferisce il confronto pacifico e democratico.

Inaccettabile per il primo cittadino canegratese che via social taluni soggetti, per altro vicini alla scuola e alle associazioni locali, appoggiati dal gruppo di opposizione “Cambiamo Canegrate”, approvino in maniera aperta tali esternazioni di estrema destra.

I manifesti abusivi più evidenti sono comparsi nel sottopasso della stazione, alle Cascinette, davanti al municipio, e sono già stati rimossi. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso gli autori delle affissioni, cui si sta cercando di dare un’identità per fargli ripulire i muri.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI