Canegrate – La Gemelli Spa apre la settimana con un’agitazione

Con i lavoratori della Gemelli anche il sindaco Roberto Colombo

I dipendenti della Gemelli Spa, la nota azienda manifatturiera di Canegrate, che progetta e produce apparati di intercomunicazione di bordo, per elicotteri e velivoli civili e militari, sono in stato di agitazione a causa del perdurare di una situazione di crisi aziendale che, ad oggi , ha portato alla mancata corresponsione di quattro mensilità.

Si apre così una comunicazione diffusa oggi dai rappresentanti sindacali, mentre i lavoratori sono decisi a lottare per i propri diritti, e la dignità del loro lavoro.

“Nel corso degli ultimi anni, e in particolare negli ultimi due, a causa di dichiarati o presunti ritardi nei pagamenti dei clienti,  la proprietà ha chiesto in più occasioni ai dipendenti di farsi carico di tali difficoltà aziendali, ritardando di volta in volta il pagamento delle mensilità. Ad oggi, i dipendenti  ritengono responsabilmente di avere fatto la loro parte, nel tentativo di aiutare l’azienda a superare questa crisi di liquidità e a mantenerla attiva sul mercato: tale situazione però, non è più sostenibile per le difficoltà che sta causando ai dipendenti e alle loro famiglie”, come si legge in una nota.

La proprietà è chiamata a rispondere sulle modalità che intende attuare, come la presentazione di un piano industriale credibile, ingresso di nuovi soci, o altro, per sanare questa situazione che sta anche mettendo a rischio i nuovi programmi di sviluppo.

Da tutelare anche le professionalità e i “know-how” della Gemelli, a rischio di una inevitabile dispersione.

print