venerdì, 21 Gennaio 2022

Canegrate – “Cambiamo Canegrate” risponde al sindaco

“Il nostro gruppo condanna qualsiasi forma di illegalità e ogni azione non conforme ai principi delle carta costituzionale”, lo diffondono in queste ore sui social i rappresentanti della compagine di minoranza “Cambiamo Canegrate”, rispondendo ai commenti del sindaco Roberto Colombo, circa gli episodi dei manifesti abusivi di Casa Pound affissi nei giorni scorsi su più muri del paese.

“Relativamente ai recenti fatti avvenuti in Canegrate, e riportati dalla stampa locale, il nostro gruppo tiene a precisare che condanna qualsiasi forma di illegalità e ogni azione non conforme ai principi delle carta costituzionale. Ogni occasione è buona per il nostro sindaco per chiamarci subito in causa, anche quando fatti ed eventi non riguardano “Cambiamo Canegrate”“, si legge nella nota del gruppo, che fa riferimento a quanto dichiarato dal sindaco a proposito di conoscenze locali che risulterebbero legate sia a Casa Pound, sia alla compagine, per diverse ragioni.

Da “Cambiamo Canegrate” l’invito a Colombo a rispondere al più presto su altre questioni, sottoposte alla sua attenzione, come lo stato degli edifici comunali, gli appalti azienda SO.LE, il servizio raccolta rifiuti e spazzamento strade, gli impianti sportivi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI