venerdì, 20 Maggio 2022

Canegrate – Arriva il pullmino solidale

Il progetto si chiama “Solidarietà in movimento” ed è stato presentato questo pomeriggio a Canegrate dall’assessore ai Servizi sociali Franca Meraviglia.

Con lei in municipio i rappresentanti della società Astra, che provvederà a dotare il paese di un mezzo di trasporto destinato ai disabili, e alle persone in difficoltà.

Secondo un accordo di comodato d’uso, il Comune potrà usufruire del veicolo per spostamenti in paese, e anche fuori, di cui potranno beneficiare alcuni cittadini in necessità, e sarà sostenuto dalle pubblicità affisse sul mezzo stesso, delle attività imprenditoriali locali.

La società Astra, coordinatore del progetto, tra qualche giorno si metterà in contatto con i commercianti e i titolari di imprese del territorio, che saranno invitati a partecipare, tappezzando con i loro loghi adesivi il pullmino solidale, affinché da un’opera di bene loro ricavino pubblicità.

Mentre i cittadini che ne avranno bisogno saranno accompagnati dai volontari, del Comune o di associazioni locali, a fare la spesa, a sottoporsi a visite o esami specialistici, a trovare qualcuno, chi avrà partecipato al progetto vedrà viaggiare la propria pubblicità tutti i giorni.

Si tratterà di un’automobile a cinque posti, che potrà servire anche per altre attività segnalate al Comune, essendo comunque a disposizione della comunità.

I contratti con le aziende sponsor avranno durata quattro anni, e le relative spese saranno deducibili dalle tasse.

“L’iniziativa è seria e consolidata già in altre regioni d’Italia. Astra è al suo undicesimo anno di attività. Significa attivare un progetto di sinergia tra le componenti di Canegrate: il Comune che offre il patrocinio e la disponibilità dei Servizi sociali, gli imprenditori locali, e chi avrà necessità del mezzo, certo di non essere lasciato solo”, ha spiegato Stefano Dones di Astra.

Per ulteriori informazioni: segreteria@astracooperativa.it

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI