Busto Arsizio – Arrestato “il piccolo” un altro spacciatore del boschetto

(Foto da web)

E’ stato arrestato nelle scorse ore dagli agenti della Polizia di Busto Arsizio, un giovane di 22 anni, originario del Marocco, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo è conosciuto dai tossicodipendenti in zona, in particolare nelle aree boschive tra Busto Arsizio e Buscate, per essere il loro fornitore di dosi di droga.

Gli agenti hanno notato la presenza di soggetti sospetti sul posto, ed evidenziato il movimento di alcune persone nel boschetto, tra le quali il giovane pusher.

Fermati ed identificati i due uomini: uno il “cliente”, l’altro il giovane dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, che aveva con sé circa 20 grammi di cocaina, 10 di eroina, un bilancino, sacchettini per confezionare le dosi da vendere, varie banconote e due telefoni cellulari.

Nome in codice per richiamare i suoi clienti, anche via sms: “il piccolo”.

Il ragazzo è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il nono pusher bloccato nella stessa zona boschiva, di confine.

print