Bancomat a rischio l’1 e il 2 agosto

Alcune banche stanno giù avvisando i propri clienti: giovedì 1 e venerdì 2 agosto gli sportelli bancomat potrebbero essere sprovvisti di contante, a causa di uno sciopero nazionale annunciato dai portavalori.
L’astensione dal servizio è stata indetta dalle sigle sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs, che chiedono il rinnovo del contratto di lavoro dei portavalori, fermo al 2015. Tra le migliorie richieste, l’aumento dei compensi, la bilateralità, il cambio di appalto, una contrattazione di secondo livello, sicurezza e salute.
Lo sciopero interesserà circa 70mila addetti.

print