Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Arrestato dalla Polizia di Varese un uomo che ha reso in stato vegetativo la compagna

E’ successo ieri mattina, martedì 21 settembre: la Polizia di Stato, in seguito alle indagini condotte  dalle Squadre Mobili di Caserta e di Varese, ha arrestato un 41enne originario del casertano.

Su di lui gravano gravi indizi di colpevolezza di lesioni gravissime, commesse nel territorio napoletano nel luglio del 2017, nei confronti della sua allora compagna, una 75enne; la Procura contesta il tentato omicidio.

In particolare, nel mese di agosto di quell’anno, la donna era stata ricoverata in un ospedale umbro poiché, mentre era in viaggio verso Varese, di ritorno da un soggiorno in Campania con il suo compagno, era stata colta da convulsioni. Nonostante le immediate cure mediche prestate alla donna, la stessa riportava lesioni interne estremamente gravi, che ne hanno determinato la caduta in uno stato semi-vegetativo, tale da non permetterle più di parlare e raccontare cosa le è accaduto.

Le indagini sviluppate anche grazie alle informazioni fornite da familiari e conoscenti della donna, nonché degli esiti di numerose attività tecniche, hanno accertato che la donna è rimasta vittima di una pesante aggressione da parte del giovane compagno, esplosa probabilmente al termine di una lite. Rintracciato nel suo attuale domicilio nel comasco, l’uomo è stato arrestato ed accompagnato in carcere. Sembra fosse solito accompagnarsi a donne più mature di lui, scelte per approfittare della loro condizione sociale ed economica.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings