22 C
Comune di Legnano
mercoledì 16 Giugno 2021

APPIANO GENTILE – Presunte irregolarita’ in materia di sicurezza alla Pinetina: gia’ tutto risolto

Ti potrebbe interessare

San Vittore Olona si prepara al suo “Mulino Day” 2021

Ritorna il "Mulino Day", a San Vittore Olona: il fine settimana dedicato alla valorizzazione dei mulini del territorio, simbolo di storia, natura, tradizioni agroalimentari, cultura popolare. Il “Mulino...

Cinema, musica, teatro, cabaret, fotografia: ecco il programma di “Estate Viscontea 2021”

E’ stato presentato questa mattina, martedì 15 giugno, il programma dell’iniziativa denominata “Estate Viscontea 2021”, la rassegna di eventi culturali promossa dal Comune di...

Paura sul treno Milano Centrale – Taranto: va a fuoco il locomotore

E’ successo questa mattina, martedì 15 giugno, poco dopo le 7: un principio di incendio si è sviluppato nel locomotore del treno Intercity 605,...

Via libera ai lavori alla funivia di Monteviasco

Come confermato dal sindaco di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane, l'Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ha dato il nulla osta a procedere...

Secondo quanto riportato il 28 febbraio dal quotidiano “La Provincia di Como”, ripreso dall’ANSA Lombardia, si e’ verificata un’ispezione dei Carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro alla Pinetina di Appiano Gentile, quartier generale dell’Inter, durante la quale sono state rilevate presunte violazioni alla normativa sulla sicurezza nel cantiere per la realizzazione dei nuovi spogliatoi per la prima squadra e per la squadra primavera, cantiere che, quindi, è stato temporaneamente sospeso per la durata delle verifiche.
L’ispezione si è conclusa con la denuncia di tutte le figure professionali che dovevano occuparsi del rispetto delle norme di sicurezza, tra cui l’amministratore delegato della società nerazzurra Michael Bolingbroke. La societa’ sportiva ha, pero’, precisato che ad Appiano Gentile sono stati fatti dei normali e consueti controlli dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Como e che le uniche irregolarità contestate sono di carattere tecnico amministrativo e non di merito. Questo è dimostrato dal fatto che il cantiere è stato sospeso solo il giorno della verifica e del recupero dei necessari documenti burocratici, e non e’ stato sequestrato come di prassi avviene nelle casistiche più gravi. L’iter normale prevede che venga eseguita una notifica al legale rappresentante (nel caso di F. C. Internazionale Michael Bolingbroke) e al responsabile dei lavori (Mauro Ferrara). Ricevere una notifica non significa che una persona sia indagata. Ad oggi F.C. Internazionale ha già concluso tutto l’aggiornamento e l’adeguamento della burocrazia, e il procedimento è già archiviato. In conclusione, il Club ha dovuto pagare una semplice ammenda di circa 500 euro”.
L’Inter aveva appaltato i lavori ad un’impresa di Voghera la quale, a sua volta, ha subappaltato ad altre due aziende le opere murarie e idrauliche. A una delle ditte è stato contestato il lavoro in nero per la presenza di operai romeni non regolarmente inquadrati.

Articoli correlati

Assegnata la “Rosa Camuna 2021” di Lombardia: tra i premiati anche la squadra di calcio dell’Inter

Si è svolta sabato mattina nell’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti e delle menzioni nell’ambito del Premio “Rosa Comuna...

La Milano neroazzurra si prepara a salutare lo scudetto: la Prefettura autorizza la festa della Curva Nord dell’Inter

Saranno 4mila e 500 i tifosi ammessi al raduno per lo scudetto conquistato dall'Inter, autorizzati dalla Prefettura di Milano a festeggiare fuori dallo stadio...

I tifosi dell’Inter preparano un “muro” neroazzurro per accompagnare il pullman della squadra allo stadio in sicurezza

No ad assembramenti vietati e pericolosi, sì al rispetto delle regole anti Covid- 19 e tutti con la mascherina: i club dell’Inter a Milano...

L’Inter è Campione d’Italia

A undici anni di distanza dall'ultimo scudetto, l'Inter guidata da Antonio Conte è per la 19esima volta nella sua storia nuovamente Campione d'Italia. Con quattro...

Addio a Mariolino Corso bandiera della “grande” Inter

Si è spento ieri, sabato  20 giugno, Mario Corso, indimenticato calciatore dell’Inter, ricoverato da alcune settimane, che ha perso la sua battaglia più...