Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Allagamenti a Legnano: un incontro con Cap Holding e il Comune è fissato per mercoledì

Dal primo pomeriggio di ieri, domenica 19 settembre, le varie situazioni di criticità che si sono presentate anche a Legnano, in seguito alle forti piogge che hanno colpito l’Alto Milanese, sono state seguite dall’Amministrazione comunale, in contatto costante con la Polizia locale e la Protezione civile. Non appena le condizioni meteo lo hanno reso possibile, il vice sindaco Anna Pavan e l’assessore alle Opere pubbliche Marco Bianchi hanno raggiunto le zone più colpite dalle precipitazioni: viale Toselli, corso Magenta, in particolare all’incrocio con le vie Ratti e Buozzi.

“Si tratta di un punto in cui convergono tre rami di fognatura importanti. Se ognuno dei tre è pieno e il flusso si concentra in un solo punto l’acqua, che dovrebbe defluire attraverso l’unica condotta in direzione cimitero, non ha sfogo e tende a “rimbalzare” salendo o tornando indietro. Non è quindi un problema di situazione in superficie, dovuto a insufficienza della caditoie nei tratti di corso Magenta in cui la pavimentazione è stata recentemente sistemata; si tratta piuttosto di risolvere un problema alla rete sotterranea”, spiega Bianchi.

Come si legge in una nota, allagamenti si sono verificati in altri punti del centro cittadino, da via Berchet a via Gilardelli. Già nel pomeriggio l’Amministrazione ha chiesto ad Aemme Linea Ambiente di posizionare un container per la raccolta degli oggetti danneggiati dall’acqua nelle cantine e del personale per aiutare i privati nello sgombero. Nella mattinata di oggi anche il sindaco Lorenzo Radice e l’assessore alla Quotidianità Monica Berna Nasca hanno fatto un sopralluogo in corso Magenta parlando con negozianti e residenti.

Mercoledì mattina è in programma un incontro tra Amministrazione comunale e Cap Holding, gestore della rete idrica, quindi anche delle fognature, per esaminare il quadro della situazione e delineare misure per risolvere le criticità strutturali. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings