Aggredito da uno sciame di calabroni un uomo di 39 anni

E’ successo questa mattina, martedì 23 giugno, a Cuasso al Monte: mentre stava tagliando del verde alla piattaforma ecologica di Cavagnano, un uomo di 39 anni è stato all’improvviso aggredito da uno sciame di calabroni, che l’hanno ripetutamente punto ad un braccio.

L’uomo si è accasciato per il dolore, rimanendo tuttavia cosciente. Dal 118 è arrivato l’elicottero dei soccorsi da Bergamo, con a bordo un rianimatore che si è preso cura dell’uomo, mentre è stato trasportato all’ospedale di Circolo di Varese. Lì è stato curato per uno choc anafilattico, scatenatosi nel suo organismo in seguito alle punture dei calabroni.

print