Vibrazioni anomale a San Siro: chiudono sei anelli

Saranno circa 2500 i posti in meno disponibili allo stadio di San Siro a Milano, per il prossimo campionato di Calcio di serie A, 2019-2020.

Lo ha deciso il Comune, dopo le valutazioni e le rilevazioni eseguite dalla Commissione tecnica di vigilanza, insieme al Politecnico, che hanno dimostrato il persistere di alcune vibrazioni in più settori dello stadio.

Il provvedimento è stato preso per ragioni di sicurezza, da intendersi come la prevenzione del panico tra il pubblico, possibile al verificarsi delle oscillazioni, perché del resto la struttura è giudicata non correre altri rischi. Le vibrazioni sono da attribuirsi all’elasticità del palazzetto, quindi ad un fenomeno del tutto normale.

I settori chiusi saranno sei: i 349-351-352 del terzo anello verde e i 307-309-310 del terzo anello blu.

print