venerdì, 14 Giugno 2024

Tre le proposte approvate: ok al Bilancio partecipato

Castellanza municipio (Foto dal sito comunale)

Succede a Castellanza: la giunta comunale ha approvato tre proposte tra quelle presentate dai cittadini nell’ambito del Bilancio Partecipato.

Riqualificazione di aiuole e aree verdi, sistemazione della fontana di piazza Castegnate dedicata alla memoria dei marinai e illuminazione della cella campanaria e degli orologi del campanile della chiesa di S. Giulio: sono i tre progetti che hanno ottenuto l’ok dell’Amministrazione, sostenuti dai cittadini, due gruppi rispettivamente di 32 e 10 persone, e una associazione.
Come spiegato dal Comune, a queste proposte vanno aggiunte quelle predisposte dall’Amministrazione comunale, che prevedono: il posizionamento di una casetta dell’acqua nella zona del parco di via Italia, la riqualificazione dell’arredo urbano sito all’interno del Parco di via dei Platani, e la realizzazione di un murales alla scuola media Leonardo da Vinci e alla scuola elementare Manzoni di via San Giovanni.

Nei prossimi giorni le sei proposte saranno pubblicizzate e votate. Al termine di questa fase,  il progetto  vincente sarà realizzato.

Gli ambiti tematici individuati dall’Amministrazione comunale per il 2019 erano: lavori pubblici, mobilità, viabilità, arredo e decoro urbano, informatizzazione dei servizi, ambiente e gestione del territorio (spazi e aree verdi, bonifiche), per i quali la ha stabilito di destinare 24mila euro.
“Giudico estremamente positiva la prima esperienza di Bilancio Partecipato. Si tratta di un processo innovativo di consultazione dei cittadini e rappresenta uno strumento che stimola il coinvolgimento nella vita amministrativa del Comune. Ora si passa alla fase delle votazioni e poi alla concreta realizzazione da parte dell’Amministrazione del progetto che verrà più votato. Compiamo così un altro passo avanti verso gli obiettivi di trasparenza e partecipazione che sono alla base del nostro programma amministrativo”, ha detto il sindaco Mirella Cerini

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings