Tre le proposte approvate: ok al Bilancio partecipato

Succede a Castellanza: la giunta comunale ha approvato tre proposte tra quelle presentate dai cittadini nell’ambito del Bilancio Partecipato.

Riqualificazione di aiuole e aree verdi, sistemazione della fontana di piazza Castegnate dedicata alla memoria dei marinai e illuminazione della cella campanaria e degli orologi del campanile della chiesa di S. Giulio: sono i tre progetti che hanno ottenuto l’ok dell’Amministrazione, sostenuti dai cittadini, due gruppi rispettivamente di 32 e 10 persone, e una associazione.
Come spiegato dal Comune, a queste proposte vanno aggiunte quelle predisposte dall’Amministrazione comunale, che prevedono: il posizionamento di una casetta dell’acqua nella zona del parco di via Italia, la riqualificazione dell’arredo urbano sito all’interno del Parco di via dei Platani, e la realizzazione di un murales alla scuola media Leonardo da Vinci e alla scuola elementare Manzoni di via San Giovanni.

Nei prossimi giorni le sei proposte saranno pubblicizzate e votate. Al termine di questa fase,  il progetto  vincente sarà realizzato.

Gli ambiti tematici individuati dall’Amministrazione comunale per il 2019 erano: lavori pubblici, mobilità, viabilità, arredo e decoro urbano, informatizzazione dei servizi, ambiente e gestione del territorio (spazi e aree verdi, bonifiche), per i quali la ha stabilito di destinare 24mila euro.
“Giudico estremamente positiva la prima esperienza di Bilancio Partecipato. Si tratta di un processo innovativo di consultazione dei cittadini e rappresenta uno strumento che stimola il coinvolgimento nella vita amministrativa del Comune. Ora si passa alla fase delle votazioni e poi alla concreta realizzazione da parte dell’Amministrazione del progetto che verrà più votato. Compiamo così un altro passo avanti verso gli obiettivi di trasparenza e partecipazione che sono alla base del nostro programma amministrativo”, ha detto il sindaco Mirella Cerini

print