mercoledì, 8 Febbraio 2023

Tra palme e caffè arriva il progetto Starbucks

Il giardino in piazza Duomo (Foto Mix)

Aprirà in piazza Cordusio a Milano, nel vecchio palazzo delle Poste, la prima caffetteria della catena “Starbucks”, nel 2018.

In questi giorni si è tenuto a Palazzo Marino un incontro con l’amministratore delegato della società multinazionale, Howard Schultz, che ha illustrato il progetto.

La caffetteria sarà uno “store” che occuperà più di 2.400 metri quadrati, suddivisi in vari ambienti, dove gustare il caffè e fare altre cose.

Particolare l’approccio di Schultz alla realtà milanese, con l’impegno a fare cose buone per conquistare la fiducia del mercato locale e dei consumatori, dando lavoro nell’impresa a circa 350 persone, “senza voler insegnare agli italiani a fare il caffè”, come ha dichiarato l’amministratore.

E la scelta delle palme nel giardino sponsorizzato da “Starbucks” in piazza Duomo? Schultz ha assicurato di non aver fornito indicazioni sulla scelte delle piante da mettere nella nuova aiuola, ma di aver soltanto contribuito economicamente alla sua realizzazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI