mercoledì, 29 Giugno 2022

TENNISTAVOLO – Secondo turno dei Campionati a squadre anche per le parabiaghesi

tennistavoloparabiagoIl secondo turno dei campionati a squadre di tennistavolo, disputatosi nello scorso week end, ha visto le squadre parabiaghesi ripetersi quasi “in fotocopia” rispetto alla prima giornata, con due vittorie e una sconfitta da parte delle medesime squadre, cosicché due di queste si trovano ora in testa al proprio girone, una ancora al palo.

Nella prestigiosa serie C2 Regionale i nostri ragazzi hanno espugnato il difficile campo di Settimo Milanese, sconfiggendo la quotata squadra locale per 5-3; un risultato sofferto, anche se i canguri sono sempre stati in vantaggio, in un incontro che ha in parte ribaltato i valori delle classifiche ufficiali: infatti il quotato numero uno locale Austria otteneva un solo punto, e proprio contro il nostro numero uno Andrea Tcheon (poi autore comunque di due punti in scioltezza), mentre il loro numero tre Calestrini conseguiva due belle vittorie sia contro Roberto Giroda (autore comunque di due punti), sia contro Pietro Clementi (che però aveva vinto un importante incontro in apertura).
Il nostro team è così a punteggio pieno in testa alla classifica, ma è atteso dalla difficile trasferta in Lomellina del prossimo 5 novembre contro la Bremese, squadra che sebbene sconfitta alla prima giornata dal Don Bosco Arese (che è la grande favorita per la vittoria nel girone) si candida come una delle aspiranti alla qualificazione per i play off.

In serie D1 Regionale i nostri atleti sono incappati nella sconfitta interna per 5-2 contro il Villaguardia, certamente una delle squadre più competitive del girone.
Entrambe le squadre schieravano, accanto a due giocatori più esperti, una giovane promessa, e il nostro Mauro Manciga non ha sfigurato nello “scontro diretto” contro il suo quasi coetaneo, mentre nulla ha potuto contro gli altri due atleti comaschi.
Da parte loro, sia Pietro Setaro che Franco Mingolla hanno lottato strenuamente nei due incontri da loro disputati, ottenendo un punto a testa.
Ora ci aspettiamo una reazione di orgoglio dei canguri, che dovranno ospitare il prossimo 5 novembre (Palestra Scuola Primaria di Villastanza – ore 16.00) l’insidioso Orma Malnate: uno scontro che sa già di salvezza…

In serie D2 Provinciale il nostro team sconfiggendo sul filo di lana, dopo una vera e propria maratona pongistica, l’Arese per 5-4 si è confermato in testa alla classifica.
L’utilizzo del forte Giorgio Pattarello – forzato dall’assenza dell’indisposto Marco Grassi, e che sarebbe poi stato portatore di due punti – autorizzava forse a pensare a una vittoria più agevole, ma da un lato l’ottima prestazione dell’aresino Egidio Vito (autore di tre punti) e dall’altra qualche occasione sprecata dai canguri, mettevano addirittura in pericolo la vittoria finale, e ci voleva così il sangue freddo prima di Gian Luca Bertin (un punto per lui) e poi di Stefano Poppi (autore di due punti), per ribaltare il risultato da 3-4 a 5-4 a nostro favore.
I nostri portacolori sono ora attesi dal derby casalingo del 5 novembre contro il non irresistibile Nerviano, con l’obiettivo di confermarsi in testa alla classifica, anche se dobbiamo fin d’ora sottolineare come le due grandi favorite per i primi due posti nel girone (e quindi per l’accesso ai play off) siano senza dubbio Trezzano e Turbigo, che si sono però già scontrati in questo turno con netta vittoria dei primi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI