Cerca
Close this search box.
martedì, 16 Luglio 2024
martedì, 16 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Scoperti due ceppi diversi del Covid-19 in Lombardia

(Foto di H. Gómez - Pixabay)

Non sarebbe stato lo stesso virus a colpire nelle due zone della Lombardia, a cui si è guardato con maggiore apprensione nei mesi scorsi, per i casi di Covid-19.

I risultati di uno studio condotto all’ospedale di Niguarda a Milano, nelle scorse settimane, ha rivelato l’esistenza di due diversi ceppi del Coronavirus: uno circolato nella zona di Bergamo, l’altro nei territori di Cremona e Lodi. Due virus diversi tra di loro, per sequenza genetica e caratteristiche, che hanno provocato due diversi focolai.

La scoperta è stata presentata nel corso di un convegno, cui hanno partecipato virologi ed epidemiologi coordinati da Mario Viganò dell’associazione culturale “Nova Ticinum”, incontro cui ha partecipato anche Fausto Baldanti, direttore della Virologia dell’ospedale San Matteo di Pavia, che ha spiegato che il Covid-19 circolava nella zona rossa di Codogno già dalla metà di gennaio, e che l’immunità di gregge è ancora lontana, poiché soltanto il 23% della popolazione ha incontrato il virus.

Al dibattito hanno partecipato anche Raffaele Bruno, primario di Malattie Infettive a Pavia, e Cesare Perotti, primario del Servizio di Immunoematologia e Trasfusione, che ha illustrato i risultati della “plasma terapia”. Il plasma iperimmune, raccolto da pazienti guariti che lo hanno donato, è a disposizione per far fronte ad una eventuale nuova ondata di contagi. A maggior ragione nelle zone differenti, dove si sono scoperti i due ceppi differenti del virus.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings