Rho – Dirò la mia! PRO 2018 obiettivo sostenibilità

Il municipio di Rho (Foto da web)

In partenza la nuova edizione del Bilancio Partecipativo confermato dal Comune di Rho, e questa sera saranno illustrate dal sindaco Pietro Romano e dalla giunta le novità dell’edizione 2018, alle 21 a Villa Burba.

La maggiore novità è rappresentata dagli obiettivi, su cui dovranno essere presentate le proposte: non ci saranno più le aree tematiche, ma gli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030.

Lo stanziamento previsto per l’attuazione dei progetti, che saranno votati durante la Giornata della partecipazione, rimane complessivamente di 500.000 euro. È previsto un budget massimo di 40.000 euro per ogni progetto, che può essere aumentato a 200.000 euro, se il progetto prevede la realizzazione di un’opera pubblica.

Le proposte sono raccolte tramite la Scheda di presentazione progetto, che sarà distribuite porta a porta e sarà disponibile sul sito www.dirolamia.it .La scheda compilata deve essere consegnata entro il 28 marzo 2018 in uno dei tanti punti di raccolta distribuiti in città.La scheda può anche essere scansionata e inviata via mail a info@dirolamia.it o compilata direttamente on-line sul sito www.dirolamia.it. È possibile aggiungere eventuali allegati: foto, video, slide, documenti.

“Il Bilancio Partecipativo rappresenta un processo di condivisione e di ascolto della città molto importante per noi. Quest’anno inoltre abbiamo voluto fare nostri gli obiettivi di Agenda 2030, perché siamo convinti che ognuno di noi a qualsiasi livello debba fare la propria parte per il raggiungimento di uno sviluppo consapevole ed ecosostenibile. Invito quindi i rhodensi a partecipare con proposte che si proiettino nel futuro a beneficio di tutti”, il commento del sindaco.

print