Prada abbandona l’impiego delle pellicce

(Foto da web - S. Esse)

Anche la nota firma produttrice di moda a livello internazionale, Prada, sceglie di passare al mondo del “fur-free”: niente più pellicce di animali nelle sue collezioni.

Il cambiamento di tendenza si potrà apprezzare dalle serie-moda donna Primavera/Estate del 2020.

Mai più pellicce autentiche nella produzioni dei capi firmati da Prada, come è stato comunicato dall’azienda, sostenuta nella sua scelta dalla FFA, la Fur Free Alliance, associazione mondiale.

Come commentato dalla direzione Prada, si tratta di un passaggio importante per il noto marchio, che stimolerà nella ricerca e nella sperimentazione artistica e creativa di nuovi materiali, come è già avvenuto per altre griffe.

print