lunedì, 30 Gennaio 2023

Portava dosi di droga in carcere: condannata a 8 anni

E’ arrivato nelle scorse ore l’ordine di esecuzione della sentenza di una condanna nei confronti di una 27enne, residente a Cuveglio, e i Carabinieri della stazione di Cuvio hanno dato esecuzione alla misura, sottoponendo la donna alla detenzione domiciliare.

La vicenda, da cui deriva la pena della reclusione, risale al 2013, quando la donna era stata scoperta mentre portava delle dosi di hashish e marijuana al suo fidanzato in carcere, durante i colloqui, nascondendole nel reggiseno e nella borsa.

Un cane antidroga aveva segnalato la presenza degli stupefacenti al personale della Polizia Penitenziaria. Per la 27enne, già gravata di precedenti specifici per spaccio di stupefacenti, era scattato l’arresto, proprio mentre si trovava già all’interno della casa circondariale.

In questi giorni l’esito della condanna, emessa dalla Procura di Varese.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI