venerdì, 14 Giugno 2024

Perché accadono ancora incidenti gravi con i monopattini lungo le strade?

(Foto da web)

Ennesimo incidente tra un’automobile e un monopattino, nelle scorse ore a Milano, e ad avere la peggio è stato un ragazzo di 17 anni, che ha riportato un trauma cranico commotivo, e altri traumi al volto, al bacino e ad una gamba, ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda. L’incidente è avvenuto in via Fabrizi-Aldini, in zona Quarto Oggiaro, e si tratta di nuovo di un episodio stradale che scuote le coscienze di molti. Perché accadono ancora incidenti così gravi a chi viaggia sui monopattini elettrici?

“Ancora una volta, ci troviamo a commentare e segnalare l’ennesimo incidente avvenuto con questi mezzi. E’ necessario al più presto l’introduzione di regole più stringenti”, commenta il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli. L’associazione annuncia di voler presentare al Comune di Milano e a Regione Lombardia una segnalazione, a proposito della situazione, perché i due enti si attivino per l’introduzione dell’uso del casco obbligatorio per tutti i conducenti di monopattini, e il limite di velocità degli stessi a 20km/h.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings