Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Parabiago chiede l’estensione della rete Biciplan all’Alto Milanese

Con una delibera di giunta l’Amministrazione comunale di Parabiago ha approvato nei giorni scorsi  l’accordo di collaborazione con Città Metropolitana di Milano per l’attuazione congiunta di Biciplan “Cambio”, mirato alla realizzazione di un progetto sovracomunale che collegherà le reti ciclabili di tutta la provincia. Parabiago ha approvato l’accordo, chiedendo insieme ai Comuni di Casorezzo, Busto Garolfo e Nerviano, di ampliare il Biciplan all’Alto Milanese.

Come si legge in una nota, Parabiago si è fatta promotrice della richiesta in base ai risultati ottenuti dai tavoli sovracomunali #AltomilaneseInRete, con lo scopo di creare connessioni tra le reti ciclabili già esistenti e i numerosi punti di interesse pubblici e privati del territorio. Una proposta che tiene conto e si integra anche con lo sviluppo dei LUM i Luoghi Urbani della Mobilità, con particolare riferimento alla stazione ferroviaria di Parabiago che viene identificata come LUM principale del territorio Alto Milanese, oltre tutto, dotata di velostazione per il deposito videosorvegliato delle biciclette. Più precisamente, si conta di realizzare nuovi percorsi che congiungeranno Inveruno, Casorezzo, Busto Garolfo, Nerviano e le frazioni parabiaghesi di Villastanza e Villapia direttamente con la stazione ferroviaria di Parabiago. Inoltre, i tratti di nuova realizzazione permetteranno di raggiungere facilmente gli Istituti scolastici del territorio (IPC Lombardi, IPSIA Marcora e ITTG Marcora di Inveruno; ITET Maggiolini e Liceo Cavalleri di Parabiago, facilitando una scelta di mobilità sostenibile utilizzando il mezzo della bicicletta in totale sicurezza.

Gli interventi complessivamente prevedono la realizzazione di opere per 4.970.000 euro, di cui: 1.900.000 euro per il comune di Parabiago; 870.000 euro per Busto Garolfo; 700.000 euro per Casorezzo e 1.500.000 euro per il comune di Nerviano. Nello specifico, le tratte di connessione tra le reti ciclabili dei i quattro comuni, riguardano: connessione tra Villapia-Villastanza e la rete ciclabile di Casorezzo da realizzarsi lungo viale della Repubblica (SP171); connessione tra la piscina di Parabiago e la rete ciclabile di Busto Garolfo da realizzarsi lungo Viale Lombardia (SP109); connessione tra Busto Garolfo e Villa Cortese lungo la SP12; connessione con reti ciclabili esistenti all’interno del comune di Nerviano.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings