mercoledì, 18 Maggio 2022

PARABIAGO – Bando regionale per contributi ad edicole e librerie

L’attenzione del Sindaco Cucchi verso la propria città, Parabiago, e alle opportunità messe in campo dai finanziamenti pubblici, non cala nemmeno in questi giorni di festività natalizie!
Come reso noto dal sito ufficiale del primo cittadino parabiaghese, infatti, tutte le edicole e librerie della città hanno ricevuto una lettera personalizzata e firmata dal Sindaco che mette a conoscenza i titolari del nuovo Bando Regionale per la concessione di contributi per interventi finalizzati all’innovazione e alla valorizzazione delle librerie e dei punti vendita per la distribuzione della stampa quotidiana e periodica.
Così scrive Cucchi agli interessati:
“Carissimo edicolante,
Ti informo che la Regione Lombardia ha appena pubblicato il “Bando per la concessione di contributi per interventi finalizzati all’innovazione e alla valorizzazione delle librerie e dei punti vendita per la distribuzione della stampa quotidiana e periodica”.
L’iniziativa è volta a conferire un contributo fino al 70% a fondo perduto per una serie di migliorie, ammodernamenti e iniziative che troverete indicati nello specifico nel bando in allegato, insieme ai parametri e ai limiti di spesa.
In particolare, mi preme evidenziarti il periodo entro il quale dovrete presentare la domanda di contributo : dal 25 gennaio 2016 ore 12.00 al 12 febbraio 2016 ore 12.00
Sperando di farti cosa gradita colgo l’occasione per augurare a Te e ai tuoi cari un Buon Natale e Felice Anno Nuovo”.
arch. Raffaele Cucchi
Il bando e’ consultabile al link:
https://www.sviluppoeconomico.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Attivita&childpagename=DG_Commercio/WrapperBandiLayout&cid=1213772480876&p=1213772480876&packedargs=locale%3D1194453881584%26menu-to-render%3D1213301212376&pagename=DG_COMMWrapper&tipologia=Agevolazioni

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI