lunedì, 6 Febbraio 2023

Niente acqua frizzante alla San Pellegrino: manca la Co2

(Foto di U. Leone - Pixabay)

Ferma da ieri, giovedì 15 settembre, lo sarà anche oggi la produzione di acqua minerale gasata alla San Pellegrino, il noto stabilmento in Val Brembana, in provincia di Bergamo, famoso in tutto il mondo per l’acqua e le sue bibite.

L’azienda, come reso noto dalla sua direzione, ha dovuto fermare per due giorni la produzione dell’acqua frizzante per la mancanza di anidride carbonica.

A causa del persistere dei cali nella fornitura di anidride carbonica questa settimana si renderà necessario un fermo produttivo di due giorni. Nonostante il generalizzato problema di carenze di materie prime, che coinvolge tutti i settori, e il protrarsi della situazione di estrema difficoltà del produttori di Co2, l’obiettivo dell’azienda è quello di continuare a ricercare nuove linee di approvvigionamento, per ritornare il prima possibile al normale flusso di produzione”, si legge nella nota.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI